Catania, droga e botti nella rosticceria arrestato Francesco Santoro

I Carabinieri hanno sequestrato 200 kg di botti di fabbricazione artigianale insieme con una penna lanciarazzi modificata per poter sparare proiettili calibro 22, munizioni e 23 grammi di marijuana in una rosticceria del quartiere San Cristoforo.

Il titolare, Francesco Santoro, 23 anni, è stato arrestato per detenzione di arma clandestina, di prodotti esplodenti e di sostanze stupefacenti. La moglie di 21 anni é stata denunciata per gli stessi reati.

La penna lanciarazzi, una “Minolux”, è in dotazione alle forze dell’ordine e all’Esercito. Quella sequestrata era stata modificata con un canna in acciaio, era priva di contrassegno identificativo ed era munita di due proiettili.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, droga e botti nella rosticceria arrestato Francesco Santoro Catania, droga e botti nella rosticceria arrestato Francesco Santoro ultima modifica: 2013-12-30T18:38:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento