Grantorto, la trentenne Sara Torniero subisce un’aggressione in casa

La donna avrà bisogno di 15 giorni per riprendersi dalle percosse. Appena rientrata in casa è stata aggredita da due uomini che le hanno coperto il viso ed hanno tentato più volte di soffocarla, sbattendole il capo contro il muro. Una violenza durata alcuni minuti. Poi i due aggressori se ne sono andati, lasciando la donna a terra, con il viso ferito e sanguinante. I malfattori non hanno rubato nulla. Sulla misteriosa aggressione ai danni di Sara Torniero indagano i Carabinieri di Gazzo Padovano.

Lascia un commento