Teramo, divieto di botti sanzioni fino a 500 euro

Il primo cittadino Maurizio Brucchi con ordinanza sindacale ha vietato i botti di Capodanno. La decisione scaturisce dall’esigenza di garantire la sicurezza collettiva. I trasgressori saranno puniti con una sanzione amministrativa pecuniaria da 25 a 500 euro.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin