Firenze, patto dei Sindaci contro i cambiamenti climatici

I Cambiamenti Climatici in atto implicano un impegno da parte di tutti per prevenire e mitigare i disastri che sempre più frequentemente feriscono i nostri territori. L’iniziativa Europea Patto dei Sindaci orienta le scelte e gli investimenti delle Amministrazioni Comunali verso il raggiungimento degli obiettivi della Politica Energetica Europea (il cosiddetto 20-20-20).

I Comuni che aderiscono devono effettuare una pianificazione di lungo periodo per una gestione sostenibile del territorio: si tratta di investimenti per una migliore efficienza energetica, per una produzione più sostenibile dell’energia e per la riduzione delle emissioni in atmosfera di gas climalteranti come, per esempio, interventi relativi alla mobilità urbana sostenibile (piste ciclabili e potenziamento dei trasporti pubblici), installazione di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia pulita, riduzione degli sprechi per il riscaldamento e per il raffrescamento degli immobili pubblici e privati.

Il Convegno PATTO DEI SINDACI CONTRO I CAMBIAMENTI CLIMATICI – Uscire dalla crisi investendo sul territorio organizzato dalla Rete Agende 21 della Toscana in collaborazione con la Provincia di Firenze e la Regione Toscana, si terrà Lunedì 2 Dicembre a Firenze (Sala Luca Giordano, Palazzo Medici Riccardi, via Cavour 1) ed è il primo di un ciclo di tre convegni che si terranno nei prossimi mesi in Toscana.

Il Convegno vedrà, nella fase di apertura, un intervento dell’Assessore regionale Anna Marson che illustrerà la nuova Legge Regionale sul Governo del territorio e, a seguire, la presentazione dell’iniziativa europea Patto dei Sindaci grazie agli interventi dei rappresentanti del Ministero dell’Ambiente, del Coordinamento Nazionale delle Agende 21 Locali e, in video conferenza da Bruxelles, dell?’Ufficio Europeo del Patto dei Sindaci. Nel corso dell?evento verrà dato risalto al lancio di un finanziamento rivolto ai Comuni toscani per realizzare l’analisi energetica delle scuole e alla presentazione dell’ebook “PATTO DEI SINDACI Piccolo guida a supporto degli Enti Locali” con le informazioni utili per partecipare all’iniziativa.

Ad oggi sono 32 i Comuni toscani che hanno sottoscritto il Patto dei Sindaci e 12 quelli che hanno definito il Piano di Azione Energetico Sostenibile (PAES) contenente le azioni da realizzare entro il 2020: durante il convegno  i rappresentanti delle Amministrazioni di Firenze, di  Montaione (FI), di Montale (PT) e dell’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa presenteranno la propria esperienza al pubblico presente.

“Il Patto dei Sindaci è un’iniziativa strategica per lo sviluppo sostenibile e, in quanto tale, coinvolge vari ambiti: dall’energia ai trasporti, dal governo del territorio alla partecipazione dei cittadini, impattando su tutta una serie di aspetti economici e sociali di importanza fondamentale per il benessere collettivo – afferma Renzo Crescioli, Assessore all’Ambiente della Provincia di Firenze – Per questo motivo il convegno è rivolto non solo ai politici e amministratori comunali della Toscana, ma anche a tutti gli altri soggetti pubblici e privati coinvolti: Province, Unioni dei Comuni, Agenzie provinciali per l’Energia, progettisti, aziende di produzione e installazione di sistemi per l’efficientamento energetico, aziende del settore edile”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, patto dei Sindaci contro i cambiamenti climatici Firenze, patto dei Sindaci contro i cambiamenti climatici ultima modifica: 2013-12-28T02:17:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento