Comiso, Mihai Spoiala picchia tre romeni e un poliziotto

135

Lo straniero di 27 anni è stato tratto in arresto dalla Polizia per aver colpito un poliziotto intervenuto nell’appartamento dove era ospite insieme alla sua compagna. Mihai Spoiala, ubriaco, aveva aggredito tre connazionali. Il romeno, seduto sulla balaustra di un appartamento al primo piano di via Curtatone, si è lasciato scivolare sui fili della rete elettrica esterni all’abitazione e ha iniziato a camminarvi sopra come un funambolo, rischiando sia di precipitare che di morire fulminato. Nel frattempo continuava ad inveire contro gli altri stranieri che aveva poco prima picchiato. L’uomo, la convivente e il poliziotto hanno fatto ricorso alle cure dei sanitari per contusioni giudicate guaribili in pochi giorni.