Sotto l’albero aumenti dei carburanti sia gasolio che benzina

Sulla base della rilevazione di Staffetta Quotidiana, a salire sono Eni e TotalErg (+1 centesimo su entrambii prodotti), Esso (+0,5 sulla verde), IP (+0,8 su entrambi i prodotti) e Shell (+2 centesimi sulla verde). Aumenta la media ponderata nazionale dei prezzi di verde e diesel tra le diverse compagnie in modalità servito. La prima arriva a 1,808 euro/litro (+0,8 centesimi), il diesel a 1,739 euro/litro (+0,6).Fermo il Gpl, dopo il balzo di sabato di Eni a 0,906 euro/litro. Stabile anche il metano a 0,991 euro/kg.

“Si tratta di aumenti vergognosi, perché colpiscono i cittadini proprio nel momento in cui si accingono a consumare una maggiore quantità di carburante per gli spostamenti natalizi” denuncia il presidente Carlo Rienzi. “Preoccupano in particolare gli abnormi rialzi per il gpl, che danneggiano quegli automobilisti che hanno scelto tale tipologia di carburante proprio in virtù del risparmio sul fronte dei listini”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sotto l’albero aumenti dei carburanti sia gasolio che benzina Sotto l’albero aumenti dei carburanti sia gasolio che benzina ultima modifica: 2013-12-26T05:29:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento