Tropea, dimissioni di Vallone città al voto a maggio

Le dimissioni di Gaetano Vallone, presentate il 3 dicembre scorso a seguito della crisi verificatasi nella sua compagine di maggioranza, non sono state ritirate. Le dimissioni del sindaco di Tropea sono giunte all’epilogo di un serrato confronto e “scontro” con il coordinatore cittadino di Forza Italia, Giovanni Macrì, che fra l’altro è nipote dello stesso Vallone, eletto sindaco nell’agosto del 2011 quando il Consiglio di Stato aveva ribaltato, dopo 14 mesi, il risultato delle elezioni comunali scalzando dalla carica di primo cittadino Adolfo Repice che era stato eletto nella tornata elettorale del 28 e 29 maggio del 2010. Tropea ritornerà ora alle urne nella tornata del maggio prossimo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tropea, dimissioni di Vallone città al voto a maggio Tropea, dimissioni di Vallone città al voto a maggio ultima modifica: 2013-12-24T02:04:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento