Torino, sprangate e bastonate ad Umberto Toia capo ultras della Juventus

L’uomo di 48 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Martini con fratture al volto, alla mascella e alle gambe, ma non è in pericolo di vita. Sull’aggressione indaga la Polizia. Non si esclude che possa trattarsi di un regolamento di conti nell’ambito del tifo organizzato. Il capo ultras bianconero è stato aggredito a sprangate e bastonate nel suo bar.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torino, sprangate e bastonate ad Umberto Toia capo ultras della Juventus Torino, sprangate e bastonate ad Umberto Toia capo ultras della Juventus ultima modifica: 2013-12-24T17:26:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento