Napoli, ottantenne travolge bambino è grave al Santobono

170

Un uomo di 85 anni ha investito con la sua auto un bambino le sui condizioni sono gravi. Il piccolo rom è ricoverato all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli. L’uomo che era alla guida è stato fermato e solo l’intervento della polizia ne ha impedito il linciaggio da parte dei presenti.

L’incidente è avvenuto intorno alle 18 all’incrocio tra via Lucci e via Galileo Ferraris, poco lontano dalla stazione Centrale. L’uomo, che era alla guida di una Renault Clio, è stato fermato e solo l’intervento della polizia ne ha impedito il linciaggio da parte dei presenti. Sull’episodio indaga la polizia municipale. Il bimbo si chiama Constantin, e ha quasi 4 anni. L’anziano investitore, in stato di fermo al commissariato di polizia Vasto, agli agenti di polizia municipale ha detto di non aver visto il bimbo, che si trovava da solo, complice il buio.

Il pm della Procura di Napoli incaricato delle indagini è Enry John Woodcock. L’auto coinvolta nell’incidente, una Renault Clio, è stata messa sotto sequestro.