Santa Maria Capua Vetere, catturato il latitante Nezir Ermir

L’albanese di 28 anni è stato arrestato dalla Polizia che l’ha portato in ospedale dopo averlo trovato ferito e privo di sensi in via Santella di Santa Maria Capua Vetere. Dai controlli eseguiti è emerso che è destinatario di un ordine di carcerazione emesso a Bolzano. I medici dell’ospedale Melorio lo hanno giudicato in gravi condizioni e ne hanno disposto subito il ricovero. Ai poliziotti, guidati dal primo dirigente Pasquale Trocino, è riuscito solo a dire che era stato accoltellato da un connazionale. Ora Nezir Ermir è piantonato e intubato.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento