Torino, sfrattato operaio cinquantenne si impicca in zona Parella

Si è lasciato penzolare dal balcone di casa. Il cinquantenne aveva ricevuto l’avviso di sfratto. La Polizia gli ha trovato in tasca l’ingiunzione che gli era stata notificata con l’obbligo di lasciare l’appartamento in cui viveva entro 30 giorni. L’uomo era un operaio che per tutta la vita aveva lavorato per aziende del settore metalmeccanico, ma soltanto con contratti precari.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torino, sfrattato operaio cinquantenne si impicca in zona Parella Torino, sfrattato operaio cinquantenne si impicca in zona Parella ultima modifica: 2013-12-19T19:14:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento