Napoli, amnistia in Russia Cristian DAlessandro presto a casa

La Duma ha approvato una modifica al progetto sull’amnistia promosso da Vladimir Putin che la estende anche agli attivisti di Greenpeace, tra cui Cristian D’Alessandro, arrestati lo scorso settembre e accusati di teppismo e liberi su cauzione.

La legge prevede l’amnistia anche per minorenni, disabili, veterani, donne incinte e donne che hanno figli. Nadezhda Tolokonnikova e Maria Alekhina, le due componenti delle Pussy Riot ancora in carcere, hanno entrambe bambini piccoli.

Prima che la legge entri in vigore potrebbero passare fino a sei mesi, mentre Tolokonnikova e Alekhina dovrebbero essere rilasciate a marzo prossimo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, amnistia in Russia Cristian DAlessandro presto a casa Napoli, amnistia in Russia Cristian DAlessandro presto a casa ultima modifica: 2013-12-18T09:47:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento