Bologna, Ennio Mario Sodano è il nuovo Prefetto

Prende il posto di Angelo Tranfaglia, andato da poco in pensione. Nominato prefetto il 20 luglio 2007, ha svolto l’incarico di Commissario Straordinario della Asl Napoli 4, sciolta per infiltrazioni della criminalità organizzata e quindi di presidente della Commissione Territoriale per il Riconoscimento dello Status di Rifugiato di Milano. Il 21 dicembre 2007 il Consiglio dei Ministri lo ha nominato Prefetto di Vibo Valentia. In quella sede ha promosso alcuni protocolli d’intesa sulla legalità e ha svolto un’intensa attività di contrasto alle infiltrazioni della criminalità organizzata nelle amministrazioni pubbliche.

E’ stato decorato con la medaglia di bronzo al valore civile per l’attività svolta in occasione di un incendio che aveva interessato una fabbrica di esplosivi in Orbetello. Gli è stato conferito “l’encomio” formale con atto del Ministro dell’Interno per la “lodevole” attività svolta in occasione degli eventi sismici che hanno interessato l’Umbria dal 1997 in poi.

Dal 1° settembre 2009 è stato Prefetto di Padova dove ha proposto e realizzato il primo protocollo anticorruzione e per la tutela della libera concorrenza. Il progetto ha coinvolto tutti gli enti preposti alla vigilanza in materia, gli enti locali, l’università, le associazioni di categoria e gli ordini professionali. Per i risultati ottenuti si è guadagnato il titolo di “modello Padova” per la lotta alla contraffazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bologna, Ennio Mario Sodano è il nuovo Prefetto Bologna, Ennio Mario Sodano è il nuovo Prefetto ultima modifica: 2013-12-18T05:00:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento