Milano, Rotary fiera dona 20.000 euro a sostegno delle nuove povertà

Una donazione di 20.000 euro a sostegno delle nuove povertà. Il Rotary Fiera, come gesto di solidarietà verso le famiglie milanesi che si trovano in difficoltà a causa della crisi, ha deciso di aiutare concretamente i progetti del Comune a loro rivolti e ha messo a disposizione dell’assessorato alle Politiche sociali un contributo immediato dedicato alle povertà.

Lo hanno annunciato oggi a Palazzo Marino il Presidente del Rotary Fiera, Mario Rozza e l’assessore alle Politiche sociali e Cultura della Salute, Pierfrancesco Majorino. Oltre alla donazione il Rotary, che annovera tra i suoi membri professionisti in svariati campi, offrirà gratuitamente la consulenza dei propri iscritti, per dare una mano a chi ha bisogno, nello spirito che fin dalla nascita contraddistingue il Rotary.

“Accogliamo con gratitudine la donazione del Rotary Fiera – ha detto l’assessore Majorino – che ci permetterà di dare sostegno alle famiglie che si trovano maggiormente in difficoltà. Il loro apporto è il simbolo di una città che si dà da fare per aiutare chi da solo non ce la fa più. Dalla crisi si può uscire ma solo se lo si fa insieme”. “Nell’ultimo anno – ha aggiunto Majorino – le richieste a noi pervenute di sostegno al reddito sono aumentate del 300 per cento e, con i tagli compiuti da Governo e Regione anche sul fronte del welfare, senza l’aiuto dei privati, è difficile trovare soluzioni per chi è stato colpito dalla crisi. Negli ultimi 15 mesi questa Amministrazione ha stanziato oltre 37 milioni di euro. Insieme ai 5,5 della social card statale sono più di 42 milioni di euro, un’azione di sostegno al reddito mai sviluppata prima d’oggi in questa città. Eppure sono ancora tante le persone, soprattutto provenienti dalle cosiddette nuove povertà ad aver bisogno”

“Il Rotary Fiera – ha spiegato il Presidente Rozza – ha deciso quest’anno di impegnarsi per la sua città e ha deliberato di versare un contributo concreto di 20.000 euro a sostegno delle nuove povertà. Sappiamo di famiglie che sono state colpite duramente dalla crisi, per la perdita del lavoro, per la difficoltà a pagare affitti e mutui. Il nostro aiuto è rivolto interamente a loro. La cifra che abbiamo donato sarà accompagnata dalla disponibilità dei nostri membri, professionisti in ogni campo, a dare una mano a chi ne avrà bisogno. Il simbolo del Rotary è l’ingranaggio di una macchina. Ebbene con questa donazione vogliamo far partire, a favore delle nuove povertà, il meccanismo di solidarietà che da sempre anima i nostri club e la nostra città”.

Grazie alla sinergia e all’aiuto dei privati, il Comune ha potuto realizzare fino ad oggi progetti per circa 1,9 milioni di euro. La donazione effettuata dal Rotary Fiera consentirà di aiutare, già dal prossimo gennaio circa 40 famiglie, individuate negli elenchi dei Servizi sociali tra quelle già indicate per ricevere la “social card”, provvedimento di sostegno al reddito che sarà messo a disposizione da Inps nelle prossime settimane.
Oltre al sostegno economico le famiglie “adottate” da Rotary e Comune saranno seguite in un percorso di accompagnamento per superare il momento di crisi.

Sempre in tema di povertà, rispetto allo scorso anno, il Comune di Milano sta portando da 2.500 a 2.700 i posti disponibili. Attualmente, nelle 31 strutture del Comune o in convenzione col privato sociale, sono ospitate 2.310 persone.
Fino a tre anni fa, ultimo anno della precedente Amministrazione, erano stati messi a disposizione 1.248 posti, meno della metà rispetto a oggi.

 “Siamo al lavoro per assicurare a tutti un ricovero dove poter dormire,  ma i numeri raggiunti sono altissimi ed è necessario che tutte le istituzioni ci diano una mano, a cominciare dalla Provincia e dalla Regione”, ha ricordato l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino. “I senzatetto che arrivano a Milano da Comuni della nostra o di altre province, dove non trovano né accoglienza né soccorsi, sono numerosi ed è anche per questo che abbiamo bisogno del supporto di tutti”.

Il Centro Aiuto della Stazione Centrale, che coordina le attività per i senzatetto, è aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 24.00 ed è pronto ad accettare chi ancora non ha un ricovero notturno. Per segnalare persone in difficoltà, sono sempre attivi i numeri 02/88447645 – 02/88447647 – 02/88447649.

“Continuate a segnalare ai numeri del Centro chi ancora dorme per strada e potrebbe non essere ancora noto ai nostri operatori o alle unità mobili – ha detto l’assessore Majorino, facendo appello ai milanesi – affinché si possa intervenire tempestivamente offrendo assistenza e un ricovero per la notte”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Rotary fiera dona 20.000 euro a sostegno delle nuove povertà Milano, Rotary fiera dona 20.000 euro a sostegno delle nuove povertà ultima modifica: 2013-12-17T18:40:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento