Vibo Valentia, rapina al City Bar arrestati Adrian Zurbagiu, Catalin Mitrache e Olimpo Imre

I tre romeni, di età compresa tra i 19 e i 23 anni, si erano impossessati di un personal computer e di centinaia di “gratta e vinci” sottraendoli dal locale, dove erano entrati infrangendo il vetro del locale usando uno di loro come “ariete”. Questi, preso in braccio dai complici e fatto oscillare, si serviva dei piedi per sfondare il vetro della porta.

L’effrazione aveva fatto scattare l’allarme e portato sul posto  un congiunto della proprietaria del locale il quale era riuscito a bloccare uno dei malviventi. Ma questi ha reagito nei confronti dell’uomo che riportava lesioni giudicate guaribili in cinque giorni. Sul posto sono intervenute le pattuglie della Polizia i cui agenti, coordinati dai dirigenti Orazio Marini e Antonio Lanciano, sono riusciti a bloccare i tre e a recuperare le refurtiva.

Gli arrestati sono Adrian Zurbagiu, 23 anni, residente a Vibo Valentia, Catalin Mitrache, 19 anni, anch’egli residente in città, e Olimpo Imre, 20 anni, residente a Pinerolo ma domiciliato in Calabria. Nei confronti di quest’ultimo anche la segnalazione alla procura per porto abusivo di arma impropria in quanto veniva trovato in possesso di un borsone che conteneva un coltello con lama di 21 centimetri, che è stato sequestrato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vibo Valentia, rapina al City Bar arrestati Adrian Zurbagiu, Catalin Mitrache e Olimpo Imre Vibo Valentia, rapina al City Bar arrestati Adrian Zurbagiu, Catalin Mitrache e Olimpo Imre ultima modifica: 2013-12-16T18:37:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento