Longobucco, nel Vallone Angarello trovato cadavere potrebbe essere Ugo Argentino

Il corpo in avanzato stato di decomposizione è stato scoperto dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Rossano che hanno subito attivato le procedure di rito per il recupero. Sul posto infatti sono intervenuti i vigili del fuoco che sono riusciti a portare sulla strada il cadavere, poi trasportato nell’ospedale di Rossano in attesa dell’esame autoptico. Dai primi accertamenti sembra escluso l’omicidio.

Potrebbe trattarsi di qualcuno che si è perso nei boschi, forse un escursionista, anche se al momento nella zona l’unico scomparso risulta Ugo Argentino il 63enne di Longobucco svanito nel nulla da mesi dopo essere andato a funghi, ma più volte avvistato, pare, tra Cosenza e Rende.

9 su 10 da parte di 34 recensori Longobucco, nel Vallone Angarello trovato cadavere potrebbe essere Ugo Argentino Longobucco, nel Vallone Angarello trovato cadavere potrebbe essere Ugo Argentino ultima modifica: 2013-12-16T18:49:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento