Firenze, occupazioni la vice sindaco Saccardi replica a Fratelli d’Italia

“Non si capisce se l’opposizione di Fratelli d’Italia sia in malafede o semplicemente non sappia di cosa parla”. È quanto dichiara la vicesindaco Stefania Saccardi replicando al consigliere comunale Francesco Torselli e ai consiglieri regionali Giovanni Donzelli e Paolo Marcheschi.
“Gli occupanti di Poggio Secco (alcune famiglie tutte regolarmente presenti sul territorio italiano) sono ospitate da agosto scorso alla Foresteria Pertini, gestita da Caritas. Ogni progetto di ospitalità temporanea, tutti compreso il progetto PACI finanziato dall’allora ministro Maroni del governo di centrodestra, prevede l’aiuto alla fuoriuscita dalle strutture con incentivi economici (tetto massimo 2.500 euro) finalizzati al reperimento di un alloggio alternativo sul libero mercato. Il tutto in base ad una progettualità sotto il controllo degli assistenti sociali. Se due o tre nuclei familiari, anziché sottoscrivere un regolare contratto di affitto, hanno deciso di occupare un immobile provato, saranno denunciati, anche per truffa, e non avranno più titolo per ulteriori interventi da parte del Comune”.
“Capisco che al centrodestra dia fastidio il ‘metodo Firenze’ che in questa consiliatura ha sgomberato tanti edifici senza mai dar luogo a problemi di ordine pubblico e senza costi particolarmente gravosi per la collettività. Ma prima di parlare a caso, inviterei i consiglieri a domandarsi cosa accade in altre città governate dal centrodestra che hanno beneficiato d milioni di euro dal governo senza poi risolvere i problemi” conclude la vicesindaco Saccardi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, occupazioni la vice sindaco Saccardi replica a Fratelli d’Italia Firenze, occupazioni la vice sindaco Saccardi replica a Fratelli d’Italia ultima modifica: 2013-12-16T17:45:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento