Firenze, il Comune regala soldi agli occupanti abusivi

“Duemilacinquecento Euro. Questo è quanto il Comune ha dato a ciascuna famiglia degli ex-occupanti per uscire da Poggio Secco e trovare ospitalità (non si specifica per quanto) presso un altro tipo di residenza: cioè un’altra occupazione abusiva, in questo caso, uno stabile privato in Largo del Ranocchietto, tra Peretola e Quaracchi”. Lo fa sapere il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Francesco Torselli insieme ai consiglieri regionali Giovanni Donzelli e Paolo Marcheschi dopo aver ascoltato la risposta da parte dell’assessore Stefania Saccardi alla sua domanda di attualità.
“Avevamo effettuato un sopralluogo nella zona – spiegano i tre esponenti di Fratelli d’Italia – su segnalazione di tanti cittadini che ci avevano indicato gravi situazioni di degrado e di sporcizia. Siamo di fronte ad una vera e propria offesa nei confronti di tutti quei cittadini che, da anni ormai, attendono nelle liste l’assegnazione di una casa popolare, senza mai ricorrere ad un gesto fuori dalla legalità. Nella Firenze di Matteo Renzi, chi agisce fuori dalla legge non solo viene tollerato e lasciato impunito, ma addirittura viene premiato a discapito di chi, pur in difficoltà, sceglie la via del rispetto delle regole”.
“Poco credibili le ventilate denunce annunciate dal vicesindaco. Imbarazzante piuttosto la motivazione con cui Saccardi ha giustificato l’elargizione di denaro: mantenere gli occupanti in strutture comunali costerebbe assai di più. Alla faccia dei fiorentini che pagano le tasse e non arrivano alla fine del mese rispettando le leggi” hanno concluso Torselli, Donzelli e Marcheschi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, il Comune regala soldi agli occupanti abusivi Firenze, il Comune regala soldi agli occupanti abusivi ultima modifica: 2013-12-16T17:28:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento