San Marco Argentano, macella un maiale Pasquale Giovane muore ustionato

73

La vittima è un allevatore di 50 anni deceduto nella propria casa in località Lotta. Pasquale Giovane è stato incauto, e ha finito con l’ingurgitare l’acqua bollente necessaria a scuoiare il suino già macellato. L’acqua rovente, che doveva essere versata sulla carcassa dell’animale, non è arrivata al tubo di gomma. L’allevatore avrebbe avuto la malsana idea di aspirarla con la bocca dal tubo. Il getto ha colpito in pieno l’uomo. In un primo tempo Giovane non ha accusato alcun malessere. Dopo un po’ ha cominciato ad avere forti dolori addominali, tali da far allertare l’elisoccorso per il trasporto in ospedale. Per l’allevatore non c’è stato niente da fare.