Cittadella, Dejan Mitev commette un furto al Billa e picchia il direttore

Il ventenne macedone, insieme ad altri tre giovani, si era recato al supermercato Billa di Cittadella. Una volta dentro,gli stranieri si aggiravano con fare sospetto. Il loro atteggiamento ha destato l’attenzione del direttore del supermercato, che li ha bloccati prima che varcassero la soglia delle casse. Dejan Mitev stava rubando sei tavolette di cioccolata. Scoperto si è scagliato contro il direttore scaraventandolo contro il muro.

I carabinieri del Radiomobile di Cittadella hanno arrestato per rapina impropria Dejan Mitev straniero ventenne residente a San Giorgio in Bosco. Mitev non voleva saperne di sottostare alle richieste del direttore di verifica. Il dirigente del Billa ha chiamato il 112. Lo straniero dopo avere sfilato dai pantaloni sei barrette di cioccolato Milka del valore di 7 euro, le ha messe in mano al direttore e prima di andarsene lo ha spinto con il corpo e la testa, gettandolo contro il muro e rompendogli gli occhiali da vista. Alla scena hanno assistito quattro Finanzieri di Cittadella, che hanno raggiunto il giovanissimo, consegnandolo ai Carabinieri del maresciallo Francesco Montesano.

Il direttore ha riportato un trauma cranico e contusioni alla spalla sinistra, la prognosi è di otto giorni. Al processo per direttissima, il legale di Mitev ha chiesto il patteggiamento della pena; il giudice l’ha condannato ad un anno e sei mesi di reclusione e al pagamento della multa di 600 euro, rimettendolo in libertà.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cittadella, Dejan Mitev commette un furto al Billa e picchia il direttore Cittadella, Dejan Mitev commette un furto al Billa e picchia il direttore ultima modifica: 2013-12-15T05:19:04+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento