Rimini, frode arrestati due imprenditori e un pubblico ufficiale

Le tre persone finite in manette devono rispondere di frode fiscale, corruzione e falso. Sequestrati beni per due milioni tra Riccione e Cortina D’Ampezzo nell’ambito dell’operazione “Perla di Cristallo” delle Fiamme Gialle di Rimini.

La Guardia di Finanza ha accertato un’articolata frode fiscale attuata con un intreccio societario e fenomeni corruttivi tali da poter sottrarre sistematicamente i ricavi alla tassazione e veicolare ingenti somme di denaro verso la Repubblica di San Marino.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rimini, frode arrestati due imprenditori e un pubblico ufficiale Rimini, frode arrestati due imprenditori e un pubblico ufficiale ultima modifica: 2013-12-14T11:53:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento