Ranco, operaio muore cadendo da un’impalcatura in via Manzoni

Un edile di 44 anni è deceduto in un infortunio sul lavoro occorso in un cantiere a Ranco nel Varesotto. L’operaio stava lavorando nell’area di un palazzo in costruzione in via Manzoni, quando è precipitato dall’altezza del secondo piano. L’operaio è morto prima del trasporto in ospedale. I Carabinieri conducono i rilievi sul cantiere per ricostruire la dinamica e accertare il rispetto delle norme sulla sicurezza.

Lascia un commento