Torino, la protesta dei Forconi degenera in violenza. Una brutta pagina

Protestare contro le tasse e in generale contro il governo è significato in questo 9 dicembre scrivere una pagina non bella da parte dei Forconi che con la violenza hanno fatto passare un messaggio contrario a quanto avevano professato. La situazione più critica a Torino dove i manifestanti, dopo aver occupato il centro, hanno invaso i binari delle stazioni di Porta Nuova e Porta Susa bloccando per circa un’ora il traffico ferroviario. Tafferugli con la polizia a Piazza Castello.

Bloccati i binari ferroviari anche in Liguria, a  Genova Brignole ma anche a Imperia e tra Diano Marina e Arma di Taggia. Sulla A3 chiuso lo svincolo di Battipaglia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torino, la protesta dei Forconi degenera in violenza. Una brutta pagina Torino, la protesta dei Forconi degenera in violenza. Una brutta pagina ultima modifica: 2013-12-09T22:08:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento