Perugia, riqualificazione urbana esperienza in mostra alla facoltà di ingegneria

In materia di riqualificazione dei contesti urbani e dei centri storici, l’Umbria fa scuola: l’esperienza dei “Puc2”, gli strumenti di programmazione economica e territoriale cofinanziati dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale (Fesr) e previsti dal Programma operativo regionale 2007-2013, è al centro di una mostra allestita dal 9 al 20 dicembre nella sede della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli studi di Perugia. “Grazie alla disponibilità della Facoltà di Ingegneria – sottolinea l’assessore regionale alla Riqualificazione urbana, Silvano Rometti – presentiamo a studenti e docenti le opere realizzate e in corso di realizzazione nei primi dieci centri urbani ammessi a finanziamento dalla Regione: Amelia, Castiglione del Lago, Foligno, Gubbio, Narni, Perugia, Spoleto, Terni, Todi e Umbertide. Opere di mobilità alternativa e sostenibile, nuovi parchi, piazze e spazi pubblici, ma anche attività economiche e culturali, servizi per i cittadini e per le imprese – rileva – pensate per rigenerare e valorizzare le nostre città, migliorandone la vivibilità”.

   Oltre a illustrare i progetti finanziati con i “Puc2”, “che sicuramente – dice Rometti – susciteranno l’interesse professionale dei futuri ingegneri e amplieranno la loro conoscenza circa le opportunità aperte dai finanziamenti comunitari che la Regione sta attivando”, nella mostra vengono presentate le prime informazioni sulla “nuova generazione” dei Programmi Urbani Complessi “Puc3” che si svilupperà nel periodo 2014-2020.

    La Regione ha ritenuto opportuno dare la massima divulgazione alle opere da realizzare con i  Programmi urbani complessi “non solo per rispondere all’obbligo comunitario sulla comunicazione e informazione dei fondi strutturali – afferma l’assessore – ma soprattutto per rendere partecipi e consapevoli i cittadini degli interventi per la valorizzazione del territorio e il miglioramento della vivibilità del proprio centro urbano. Per la campagna di comunicazione sono stati utilizzati vari media: filmati, poster murali, pubblicità dinamica su autobus, banner web e inserzioni su testate giornalistiche locali e nazionali. La parte testuale è caratterizzata da messaggi brevi e d’impatto, con una veste “istituzionale” ma allo stesso tempo “accattivante”. Ad esempio, “Mi illumino di centro” nel Comune di Foligno in cui si stava realizzando un nuovo impianto di illuminazione; “Il centro vien dal lago” a Castiglione del Lago per informare sul percorso dalle rive del lago al centro del paese. Un’attività premiata, tra l’altro, lo scorso anno nell’ambito di “UrbanPromo”, l’evento nazionale di riferimento per la rigenerazione urbana e il marketing territoriale. Ora la mostra a Ingegneria, “con l’auspicio che sia di utilità ed esempio  ai progettisti di domani”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Perugia, riqualificazione urbana esperienza in mostra alla facoltà di ingegneria Perugia, riqualificazione urbana esperienza in mostra alla facoltà di ingegneria ultima modifica: 2013-12-09T10:20:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento