Lamezia Terme, si è dimesso il sindaco Gianni Speranza

Il Professore ha rassegnato le dimissioni per dare la possibilità al Consiglio comunale di “discutere in tutta tranquillità” del bilancio di previsione 2013 per evitare che la Corte dei Conti spinga verso il dissesto finanziario. Gianni Speranza, in carica da nove anni al governo cittadino, si è dimesso “con riserva”. Ha dichiarato che intende, qualora l’organo di controllo regionale dovesse andare avanti per la sua strada non considerando le misure correttive attivate dall’Ente, ritirare nei venti giorni previsti dalla legge, le dimissioni presentate, e avviare assieme a tutti i consiglieri la battaglia del ricorso.

Lascia un commento