Chieti, quantificazione dei danni del maltempo sul sistema viario

L’Assessore ai Lavori Pubblici, Mario Colantonio, ha emesso la seguente nota. “L’ondata di maltempo che ha interessato il territorio comunale ha creato una serie di danni di diversa entità e rilevanza economica alla rete viaria cittadina e periferica , in questi primi giorni ,con le varie segnalazioni pervenute dai cittadini e con l’ausilio dei vigili urbani ed ufficio traffico e viabilità che hanno predisposto, per quanto possibile le cartellonistiche di segnalazione, si è provveduto ad intervenire con pala meccanica, su numerosi smottamenti e frane al fine di liberare i tracciati interessati.

L’operatore di pala meccanica Antonio Di Gregorio ed il personale del Servizio Strade, hanno lavorato quasi ininterrottamente per superare la prima fase di emergenza, intervenendo più volte su strade che presentavano più smottamenti, è doveroso il mio personale ringraziamento e di tutta l’Amministrazione.

Nei prossimi giorni verranno caricati i cumuli di terreno vegetale che sono stati provvisoriamente accantonati nei bordi stradali o in aree prospicienti gli smottamenti.

Sono stati eseguiti interventi sulle seguenti viabilità cittadine e periferica:

–          Stradina pedonale adiacente ex Convitto Paolucci;

–          Strada Brecciata ;

–          Strada Licini;

–          Strada Fosso Canino;

–          Strada San Fele;

–          Via Tiro a Segno;

–          Via P. D’Angelo;

–          Strada Villa Obletter;

–          Strada del Frantonio;

–          Strada Polce;

–          Strada Imbastaro;

–          Strada Marino;

–          Strada Primavilla;

–          Via dei Vigneti;

–          Via Orsogna;

–          Via Atessa;

–          Strada degli Oliveti;

–          Via Selvaiezzi;

–          Via S.Ilio;

–          Strada dei Colli;

–          Strada Belvedere;

–          Strada Mucci;

–          Via Spelorzi;

–          Strada Storta;

–          Strada Colle S. Paolo;

–          Strada Colle Rotondo;

–          Strada Treste;

–          Via dei Mille;

–          Via Fosso dell’Inferno;

–          Via Aldo Moro;

–          Strada Colle Rotondo, su quest’ultima in particolare si è reso necessario intervenire di somma urgenza con Ditta specializzata, poiché le frane riscontrate sono state di grave entità;

–          Via Ettore Ianni;

–          Strada Madonna del Freddo;

Non si escludono ulteriori segnalazioni non rilevate in fase d’emergenza.

Nei prossimi giorni saranno decisi ulteriori interventi di somma urgenza su frane stradali che presentano situazioni più preoccupanti e comunque saranno necessari ulteriori interventi di bonifica cunette ed altri manufatti stradali danneggiati.

Le quantificazioni economiche dei danni sono demandate ai Tecnici del Settore Lavori Pubblici”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Chieti, quantificazione dei danni del maltempo sul sistema viario Chieti, quantificazione dei danni del maltempo sul sistema viario ultima modifica: 2013-12-07T09:59:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento