Saint-Vincent Resort&Casinò, accordo sulla procedura di licenziamento collettivo

Il documento, firmato dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Savt, prevede la fuoriuscita di coloro che hanno maturato il diritto alla pensione nel triennio 2014-2016 fino a un massimo di 120 esuberi. L’azienda – secondo quanto concordato – non procederà ad azioni unilaterali di riorganizzazione in attesa di un confronto tra le parti.

Lascia un commento