In Nigeria rapito tecnico catanese della Gitto Costruzioni

I canali che spingono verso una positiva e rapida soluzione del caso sono già stati attivati mentre il Ministero degli esteri è in contatto con la famiglia del sequestrato che mantiene il massimo riserbo. L’uomo rapito ha 55 anni e lavora nel ruolo di project manager per una società edile siciliana, la Gitto Costruzioni. Inizialmente si era pensato che il rapimento fosse stato attuato dal gruppo guerrigliero Mend ma le ultime ipotesi fanno supporre che l’uomo sia in mano a una banda di criminali che lo ha rapito per chiederne il riscatto.

Lascia un commento