Genova, da piazza della Vittoria Grillo chiede le dimissioni di Napoltano

E’ iniziata la campagna elettorale per le Europee. Il terzo V-Day per l’ex comico è ricco di significati. Rappresenta una prova di forza davanti alla sua città ed una dimostrazione di un movimento che cambia ed è forza parlamentare e non più solo di piazza. I cavalli di battaglia non cambiano.

Bersaglio “preferito” il Capo dello Stato. “Abbiamo pronto l’impeachment per Napolitano. Se ne deve andare. Si è raddoppiato la carica e ha distrutto i nastri con le intercettazioni con Mancino. Rimarrai solo Napolitano, tradirai da solo l’Italia”.

Sul palco è salito anche Dario Fo. “Siamo democratici ma non moderati”. Così il Premio Nobel nel suo intervento. “Nella politica di oggi si eleggono gli inquisiti – ha aggiunto – e ci si scanna per salvare i pregiudicati e la legge sul conflitto d’interesse è bloccata da vent’anni. State tranquilli che anche con l’attuale governo la legge sul conflitto d’interessi non sarà neanche in programma e intanto le leggi vergogna sono intoccabili”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, da piazza della Vittoria Grillo chiede le dimissioni di Napoltano Genova, da piazza della Vittoria Grillo chiede le dimissioni di Napoltano ultima modifica: 2013-12-01T17:49:02+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento