Roma, sovvenzioni agli universitari più della metà è irregolare

Stretta sui furbetti. In corso controlli mirati sulle autocertificazioni rese dagli studenti universitari per beneficiare di sovvenzioni. Dagli stessi risulta irregolare il 62% delle posizioni al momento verificate.

I dati allarmanti che emergono sono frutto di un patto anti furbetti siglato da Regione Lazio, le Università di Roma e la Guardia di Finanza.

Lascia un commento