Viterbo, maltrattano anziani in manette le due titolari di una comunità alloggio

Le donne sono ritenute responsabili di reiterati maltrattamenti nei confronti di ospiti della struttura. Dalle indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore presso il Tribunale di Viterbo Renzo Petroselli. I Carabinieri del Nas di Viterbo e del Comando Provinciale hanno accertato che gli anziani, alcuni non autosufficienti, subivano ingiurie, minacce, calci e schiaffi e costrizioni fisiche. Le titolari della casa di riposo sono ai domiciliari.

Lascia un commento