Vibo Valentia, Antonio Columbro trovato con le foto di minori maschi nudi condannato a 2 anni

Detenzione aggravata di materiale pornografico. Con questa motivazione è stato condannato l’uomo di 76 anni trovato in possesso di 865 fotografie riproducenti soggetti minori maschi in età adolescenziale completamente nudi. Il Tribunale di Vibo Valentia ha condannato Antonio Columbro a 2 anni e 3.500 euro di multa. Antonio Columbro, 76 anni, di Vibo Valentia, già recidivo, è noto alla giustizia per reati simili.

L’imputato è stato condannato anche “all’interdizione perpetua da qualunque incarico nelle scuole di ogni ordine e grado, nonchè da ogni ufficio e servizio in istituzioni o strutture pubbliche o private frequentate prevalentemente da minori”.

Il materiale fotografico, sequestrato dai Carabinieri e di cui ora il Tribunale ha ordinato la distruzione, era stato rinvenuto il 20 novembre 2012 dai militari dell’Arma. Il pm Vincenzo Russo aveva chiesto per l’imputato una condanna a 7 anni e 5 mila euro di multa, ma per due capi d’imputazione (produzione di materiale pornografico con minori e detenzione di mille fotografie ritraenti foto di adolescenti in mutande), il Tribunale ha decretato l’assoluzione parziale “perchè il fatto non sussiste”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin