Lamezia Terme, ventenne litiga per il cellulare e stacca un orecchio alla madre

E’ stata una bambina in lacrime ad allertare il 112 della centrale operativa. I Carabinieri nell’abitazione hanno trovato sangue ovunque ed il ragazzo, figlio della signora di 46 anni, intento a picchiare brutalmente la madre alla quale poco prima con un morso aveva amputato una parte dell’orecchio.

Una lite scaturita per futili motivi, un cellulare non trovato, l’accusa rivolta dalla famiglia al giovane, con un passato di droga e alcool. Da qui la furia del ragazzo che ora è stato arrestato.

La signora, dimessa con prognosi di 15 giorni, ha perso la parte di orecchio staccatale dal figlio.

Lascia un commento