Benevento, detenuto tarantino si impicca in cella

Ennesimo suicidio in carcere. Gli agenti della penitenziaria lo hanno trovato impiccato con una coperta alla finestra della cella nella quale era detenuto. Si sarebbe suicidato così un ventinovenne originario di Taranto detenuto nel carcere di Benevento.

A darne notizia l’associazione Ristretti Orizzonti secondo la quale, con quello avvenuto nella casa circondariale di contrada Capodimonte, salgono a 46 i detenuti suicidi da inizio anno e a 141 il totale dei decessi in carcere.

Lascia un commento