Rende, Unical uomo compie atti osceni nel bagno delle donne alla Facoltà di Farmacia

Si masturbava, con i pantaloni calati, al passaggio delle ragazze. Fermato e denunciato per atti osceni in luogo pubblico un uomo di Rende, scoperto dalle guardie giurate dell’Università della Calabria. I vigilanti hanno trovato l’uomo al Polifunzionale, intento a masturbarsi all’interno dei bagni delle ragazze della struttura, che ospita le facoltà di Scienze Politiche e di Farmacia.  L’esibizionista è stato fermato e portato presso la caserma dei Carabinieri di Rende. Dovrà rispondere dell’accusa di atti osceni in luogo pubblico.

Lascia un commento