Pompei, auto precipita nel fiume Sarno disperse Nunzia Cascone e Anna Ruggirello

La vettura è stata letteralmente inghiottita dalle acque. Il tutto è accaduto in seguito allo scontro tra due auto. Una proveniva dalla periferica via Casone, in direzione di Pompei, l’altra era diretta verso Castellammare di Stabia proveniente da Scafati. All’incrocio tra via Casone, via Ripuaria e via Antonio Morese le due macchine si sono scontrate. Violento l’impatto che ha scaraventato una delle auto coinvolte contro il parapetto, sfondandolo, e precipitando nel fiume Sarno.

Il guidatore dell’altra auto non ha riportato alcuna ferita. Nella Panda precipitata nel fiume c’era Nunzia Cascone, 51 anni, e sua figlia Anna Ruggirello, 20 anni.

Il marito della donna, dipendente dell’agenzia delle entrate di Castellammare di Stabia, non vedendo rientrare la moglie si è allarmato e ha telefonato al cugino. Così, tutti e due, hanno ripercorso la strada che di solito segue la moglie e quando hanno visto il trambusto, hanno capito che nell’incidente erano rimaste coinvolte le donne.

Al momento le ricerche si stanno concentrando nell’area dove l’auto è precipitata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pompei, auto precipita nel fiume Sarno disperse Nunzia Cascone e Anna Ruggirello Pompei, auto precipita nel fiume Sarno disperse Nunzia Cascone e Anna Ruggirello ultima modifica: 2013-11-21T12:21:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento