Le troppe tasse schiacciano cittadini e mercato immobiliare

“Lo insegna la storia dell’economia mondiale: una tassazione esagerata serve solo a schiacciare i consumi, a uccidere impresa, mercato e crescita. Un dato di fatto che solo a Palazzo Chigi sembrano non capire. Monti prima, Letta ora, si ostinano a punire i cittadini nel bene a loro più caro, il frutto del lavoro di una vita, la casa. Il governo ci dice di esser pronto a cancellare la seconda rata Imu sulla prima abitazione, ma ci fa anche sapere che quel che esce dalla porta potrebbe rientrare dalla finestra, sotto forma di nuove accise. Vergogna! La tassazione sulla casa rimane esagerata, e il 2014 rischia di essere un bagno di sangue, con una Trise che è ancora una pericolosa incognita. L’Imu sugli edifici, ad uso abitativo, commerciale, agricolo e industriale rimane una vera e propria patrimoniale, un fardello che impedisce al mercato immobiliare di trovare ossigeno grazie ad una ripresa delle compravendite che tarda a venire”.  Lo dichiara il senatore Vincenzo Gibiino, capogruppo di Forza Italia in commissione Lavori Pubblici.

Lascia un commento