Biella, si è suicidato l’artista Luciano Pivotto

Aveva 62 anni. Da mesi malato, si è tolto la vita gettandosi nel vuoto da una finestra della casa in cui viveva con la moglie, Teresa, e con il figlio Andrea. Originario di Trivero, Luciano Pivotto aveva tenuto la sua prima mostra nel 1980, seguendo la corrente dell’arte povera, per poi proseguire il suo cammino artistico con personali e collettive in città italiane ed europee. Era il conservatore dei fondi fotografici della Fondazione Sella.

Lascia un commento