Agrigento, al Comune 5 milioni dalla Cassa depositi e prestiti per pagare entro l’anno i creditori

Il Comune di Agrigento, grazie all’anticipazione dell’altra tranche del finanziamento di € 4.973.237,44 da parte della Cassa depositi e prestiti, potrà effettuare entro l’anno pagamenti a imprese, enti e ditte private che ancora hanno crediti nei confronti del Comune.

Come si ricorderà l’Amministrazione comunale aveva ottenuto dalla Cassa depositi e prestiti un finanziamento complessivo di € 9.946.474,88 e l’erogazione di una prima anticipazione di 4 milioni e novecento mila euro che era stata utilizzata, negli scorsi mesi, per i pagamenti dovuti e riferiti all’anno 2012 di fornitori vari, di imprese e cooperative.

Con questo secondo finanziamento dei rimanenti 4 milioni e novecento mila euro il Comune pagherà anche i costi relativi ai maggiori oneri delle espropriazioni, quelli per i consumi di gas, energia elettrica ed acqua relativi agli anni pregressi.

Il sindaco Marco Zambuto “ribadisce che l’impegno dell’Amministrazione comunale per ottenere le anticipazioni delle somme da parte della Cassa depositi e prestiti ha avuto successo ed oggi si possono immettere, nell’economia del nostro territorio, somme che daranno finalmente ristoro a diverse imprese che hanno crediti con il Comune e, soprattutto, si può ridare ossigeno alla nostra asfittica economia.”

“Con il pagamento dei crediti entro quest’anno – continua Zambuto – si incomincerà a mettere in moto quel processo economico che consentirà a tanti lavoratori di riprendere fiato, con ricadute positive sull’occupazione e sul reddito complessivo delle famiglie”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Agrigento, al Comune 5 milioni dalla Cassa depositi e prestiti per pagare entro l’anno i creditori Agrigento, al Comune 5 milioni dalla Cassa depositi e prestiti per pagare entro l’anno i creditori ultima modifica: 2013-11-20T10:46:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento