Vibo Valentia, bancarotta fraudolenta sequestrati 3 milioni

Il provvedimento è stato eseguito dalla Guardia di Finanza a carico di due persone indagate per i reati di bancarotta fraudolenta, omessa dichiarazione e occultamento di scritture contabili. L’operazione delle Fiamme Gialle è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia. I beni sequestrati consistono in un’azienda, immobili, automobili e conti correnti. Le somme sequestrate corrispondono a quelle evase al fisco.

Lascia un commento