Delianuova, la squadra ospite non scende in campo indagano le Forze dell’Ordine

Sport sempre più in mano a dinamiche nulla hanno a che fare con il gioco ed il divertimento. Così on Calabria è accaduto che una partita del campionato di Promozione girone B non si è stata disputata perché gli ospiti non sono scesi in campo. E’ accaduto a Delianuova, tra i padroni di casa della Deliese e gli avversari della Benestarnatilese.

Su quanto accaduto indagano i Carabinieri della compagnia di Palmi, agli ordini del capitano Maurizio De Angelis, che hanno ascoltato diversi testimoni per ricostruire le ragioni che hanno indotto i giocatori della Benestarnatilese, pur presenti allo stadio, a non scendere in campo.

L’arbitro ha atteso la distinta degli atleti e dopo 45 minuti ha decretato la rinuncia. Sembra che i dirigenti della squadra ospite abbiano consegnato un esposto al direttore di gara, spiegando le ragioni della clamorosa decisione.

I Carabinieri stanno ricostruendo le fasi precedenti all’ingresso dei giocatori ospiti negli spogliatoi, per capire se sono state esercitate pressioni per “convincere” la Benestarnatilese a non disputare la gara.

9 su 10 da parte di 34 recensori Delianuova, la squadra ospite non scende in campo indagano le Forze dell’Ordine Delianuova, la squadra ospite non scende in campo indagano le Forze dell’Ordine ultima modifica: 2013-11-18T06:39:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento