Catania, estorsione ad azienda agricola di Castel di Judica 4 arresti

Avevano utilizzato il metodo del “cavallo di ritorno”. I quattro sono stati arrestati dai Carabinieri di Catania. La vittima è il titolare di un’azienda agricola di Castel di Judica che ha subito, il 20 marzo scorso, la rapina di un trattore, due escavatori e due camion.

Per la restituzione dei mezzi, per un valore di 80 mila euro, l’imprenditore avrebbe pagato 6 mila euro, in due rate. Un quinto indagato è irreperibile. Per tre la Procura ipotizza l’aggravante mafiosa.

Lascia un commento