Caraffa, vittima di un agguato è morto Massimo Merlino

L’uomo di 40 anni era ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Catanzaro. Massimo Merlino era stato ferito in un agguato il 22 ottobre scorso a Caraffa. Era stato raggiunto da quattro colpi d’arma da fuoco in diverse parti del corpo e le sue condizioni, sin da subito, erano stati giudicate molto gravi. Le indagini sul delitto sono coordinate dalla Dda del capoluogo calabrese. Il 5 settembre scorso era stato ucciso anche Luciano Merlino, fratello di Massimo.

Lascia un commento