Perugia, escort nasconde al fisco guadagni per 500 mila euro

Si tratta di proventi derivanti dalla sua attività di escort. Nel mirino del fisco è finita una spagnola di origine colombiane, poco più che trentenne, individuata dalla compagnia di Perugia della Guardia di Finanza e segnalata alla Procura della Repubblica per evasione.

Le Fiamme Gialle hanno accertato che la giovane aveva tra l’altro acquistato un appartamento e un garage del valore di circa 250 mila euro, beni che i Finanzieri hanno segnalato all’Agenzia delle Entrate.

Lascia un commento