Genova, società del capoluogo ha acquistato e venduto in nero oro in lamine per quasi 3 milioni

ll responsabile della società è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per il reato di dichiarazione fiscale infedele per maggiori imposte dovute di oltre 660 mila euro. L’importante società genovese, in base ai riscontri dei Finanzieri, in un anno avrebbe acquistato e venduto in nero oro in lamine per all’incirca 2 milioni 800 mila euro.

Lascia un commento