Monte Cerignone, maltempo l’auto finisce in una grossa pozza d’acqua un morto

Due le vittime che si registrano nelle ultime ore nelle Marche a causa del maltempo. L’ultima in ordine di tempo in provincia di Pesaro Urbino dove un uomo ha perso la vita finendo con la sua auto in una grossa pozza d’acqua formatasi nel piccolo comune di Monte Cerignone.

Nel comune di Furlo, sempre in provincia di Pesaro Urbino, sono state evacuate 40 persone che erano rimaste completamente isolate a causa dell’esondazione del fiume Candigliano.

Due persone a bordo di un’auto sono state travolte dalla piena del fiume Burano a Foci, frazione di Cagli e sono state salvate dai vigili del fuoco.

Situazione critica anche a Calcinelli, sempre nel Pesarese, dove il fiume Metauro ha rotto gli argini.

Un’altra persona è rimasta ferita, in modo lieve, ad Ascoli Piceno, dove il vento ha divelto l’ombrellone di un caffè che ha colpito l’uomo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Monte Cerignone, maltempo l’auto finisce in una grossa pozza d’acqua un morto Monte Cerignone, maltempo l’auto finisce in una grossa pozza d’acqua un morto ultima modifica: 2013-11-12T05:07:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento