Pescara, sedicenne si uccide la ragazzina conosciuta in chat aveva deciso di chiudere l’amicizia

La tragedia si è consumata in via Colle Innamorati. Il minorenne frequentava il Liceo Classico è stato trovato dal padre senza vita in casa. L’adolescente, che si è impiccato con dei lacci legati alla maniglia di un armadio, non avrebbe retto alla delusione di un’amicizia finita. L’allarme è scattato quando un’amica lo ha cercato al cellulare ma lui non ha risposto e così ha contattato i genitori del sedicenne, i quali erano in casa ma non si erano accorti di nulla.

A quel punto sono saliti in camera ed hanno fatto la tragica scoperta. Allertati i soccorsi non c’è stato nulla da fare. Sembra che il sedicenne abbia lasciato un biglietto in cui spiegava le motivazione del gesto.

Lascia un commento