Follonica, scomparsa di Francesca Benetti scattato il fermo per Antonio Bilella

Fermato l’agricoltore di 69 anni che gestiva la villa della donna a Potassa, a Gavorrano. Il decreto firmato dal procuratore di Grosseto Francesco Verusio porta le accuse di omicidio volontario e occultamento di cadavere. Del corpo di Francesca Benetti, infatti, non c’è ancora nessuna traccia. Le unità cinofile e i Ris stanno battendo tutta la campagna intorno alla villa in queste ore alla ricerca di un indizio. Il fidanzato della Benetti, 53 anni, si è recato la scorsa settimana dai Carabinieri per denunciarne la scomparsa. L’unica traccia è la sua auto, ritrovata nei pressi della stazione di Follonica.

“La donna il giorno della scomparsa era stata nella sua casa di campagna in località Potassa di Gavorrano, circondata da un da un terreno molto esteso, pari a circa 40 acri ove vive stabilmente il custode Antonino Bilella” così scrivono i Carabinieri. Secondo la Procura, Bilella avrebbe prima ucciso Benetti e poi ne avrebbe nascosto i resti.

Lascia un commento