Roma, Atac non paga i servizi di vigilanza debiti per oltre 16 milioni

A dare notizia della posizione debitoria è il Presidente della Italpol Vigilanza srl di Roma Domenico Gravina. “Dopo 40 anni non sono più nelle condizioni di pagare lo stipendio ai mie 1800 dipendenti” perché “mi è capitata la disavventura di avere sottoscritto nel 2009 un contratto con l’Atac di Roma per i servizi di vigilanza. Atac non paga e la sua esposizione debitoria nei nostri confronti supera ormai i 16 milioni di euro”.

Lascia un commento