Maranello, Ferrari forte incremento dei ricavi

Vendite invariate con 5.264 tre in meno rispetto ai primi nove mesi dello scorso anno ma deciso incremento dei ricavi (+6,7%) arrivati a quota 1.711 milioni di euro. Sono i risultati, commenta l’azienda, della decisione strategica di ridurre i volumi per preservare ulteriormente l’esclusività, annunciata lo scorso maggio dalla casa di Maranello.

Sono i dati di chiusura dei primi nove mesi del 2013 esaminati dal Consiglio di Amministrazione di Ferrari S.p.A. riunito sotto la Presidenza di Luca di Montezemolo. L’utile della gestione ordinaria sale di oltre il 20% fino a 264,2 milioni di euro così come quello netto, arrivato a 178,8 milioni di euro (+23%). Ebitda a 454 milioni di euro (+15%). Creata anche una nuova società per la gestione del brand.

Lascia un commento